Giovedì 13 Luglio ore 22.15

AREA SWITCH-BACK

Con questo video continuiamo a occuparci di Grecia. Cerchiamo di capire ciò che si muove all’interno di quella società, ferita e duramente provata da lunghi anni di politiche recessive, di Memorandum, di distruzione sociale.

Lo facciamo ascoltando alcune delle voci “di movimento”, anche fortemente dissonanti tra loro, che in quella realtà continuano a esprimersi, mostrando – nonostante tutto – una forte volontà di resistenza collettiva e di ripresa della conflittualità sociale.

Lo facciamo perché la “questione greca”, cioè l’assalto neoliberista agito nei confronti degli strati sociali più deboli di quel paese attraverso il ricatto del debito e la politica dell’austerità, è paradigmatica rispetto alle prospettive future che si preparano in tutti gli altri paesi del sud Europa, Italia compresa.

Lo facciamo, infine, per sottolineare che la battaglia contro un tale assalto non può essere vinta “da soli”, contro tutto e contro tutti. E l’esempio greco, di una orgogliosa e dignitosa resistenza di un popolo, che però ha fallito, sta lì a dimostrarlo.

Giovedì 13 Luglio