Sabato 14 Luglio ore 20.00

AREA SWITCH-BACK

“I primitivi” di Nick Park con le voci di Riccardo Scamarcio, Paola Cortellesi, Corrado Guzzanti, Greg, Chef Rubio
(2018, Regno Unito, Francia) – 89′ 

Il giovane cavernicolo Dag, sempre accompagnato dal fedele cinghiale Grugno, è un volenteroso cacciatore e vive nella foresta in armonia con la sua tribù, guidata dal tollerante e pacato capo Barbo.
Nessuno di loro è una cima, ma per cacciare conigli nell’Età della Pietra, non sembra poi tanto necessario, se non fosse che il perfido Lord Nooth si impadronisce della loro valle, aprendo ufficialmente, secondo lui, l’Età del Bronzo.
Ma Dag non si rassegna e si infiltra nel territorio del nemico, dove apprenderà che il gioco preferito nell’Età del Bronzo è…il calcio.
E poiché alcune pitture rupestri rivelano alla sua tribù di aver avuto antenati calciatori, Dag decide di sfidare i nemici ad una partita, se vincerà potrà riavere la terra perduta, in caso contrario tutta la sua tribù sarà costretta a lavorare in miniera per i vincitori.
Film realizzato dagli studi di animazione inglesi Aardman, che vantano nel loro catalogo titoli come “Galline in Fuga”, “Wallace & Gromit – La maledizione del coniglio mannaro”, “Shaun, vita da pecora – Il film”.
L’autore, Nick Park, racconta a passo uno, con la complicità di divertenti personaggi realizzati in plastilina, la storia esilarante e coraggiosa di un ragazzo che riesce ad unire le forze dei suoi compagni per resistere e combattere le mire di un potere arrogante e senza scrupoli.
In questo film ironico e irriverente è messa in scena, tra mammut lanosi e creature preistoriche, la possibilità di un riscatto attraverso una presa di coscienza collettiva.

Sabato 14 Luglio

Il Cinema d’Incanto: storie per piccoli e grandi spettatori