Giovedì 7 Luglio ore 20

AREA SWITCH-BACK

Marco Pagot è un asso della Regia Aeronautica che, in seguito ad un misterioso incidente (occorsogli in un combattimento durante la prima guerra mondiale e al quale è miracolosamente sopravvissuto) ha assunto per un sortilegio l’aspetto di un maiale antropomorfo. Abbandonata pertanto l’aeronautica e la vita mondana (compreso l’amore per Gina, una sua amica d’infanzia divenuta proprietaria di un albergo allestito su un’isoletta dell’Adriatico e frequentato da contrabbandieri ammaliati dalle sue doti canore e dalla sua bellezza), si ritira sulla costa dalmata, guadagnandosi da vivere con le taglie poste sui pirati dell’aria che combatte con il suo idrovolante monoplano Savoia S.21 (o S.21 “Folgore”, dopo aver montato l’omonimo motore), dipinto di rosso, da cui il soprannome “Porco Rosso”.

Titolo Porco Rosso
Genere fantastico, storico
Regia Hayao Miyazaki
Soggetto Hayao Miyazaki, Hikōtei Jidai(manga)
Sceneggiatura Hayao Miyazaki
Produttore Toshio Suzuki
Produttore esecutivo Yoshio Sasaki, Sokai Tokuma,Yasuyoshi Tokuma, Matsuo Toshimitsu
Casa di produzione Studio Ghibli
Distribuzione(Italia) Lucky Red
Art director Yoshitsu Hisamura
Animatori Megumi Kagawa, Toshio Kawaguchi
Fotografia Atsushi Okui
Montaggio Hayao Miyazaki
Effetti speciali Kaoji Tanifuji, Setsuko Tamai,Tomoji Hashizume
Musiche Joe Hisaishi, Tokiko Kato(compositore della canzone-tema “Toki ni wa Mukashi no Hanashi o”)
Scenografia Katsu Hisamura

Giovedì 7 Luglio